HOME > La Fratellanza

Fratelli della Costa Italia

una storia iniziata molti anni fa...

La Fratellanza della Costa nacque in Cile nel 1951 per iniziativa di sette appassionati yachtsmen di Santiago che gettarono le basi dell'attuale Associazione internazionale, denominata Fratellanza della Costa.

Il loro intento era di riunire appassionati di nautica che potessero dare vita a un'associazione di marinai da diporto, cultori di attività marittime che dimostrassero rispetto e amore per il mare e le tradizioni marinare.

Tra i primi paesi che recepirono e fecero propri i principi e le regole fondamentali della Fratellanza, codificate nell'Ottalogo, ci fu l'Italia, che nel 1953 varò la Tavola di Riccione e nel 1957, a bordo della Cristoforo Colombo, costituì ufficialmente la Fratellanza della Costa italiana, che oggi fa parte dell'Associazione Internazionale e ne rappresenta uno dei capisaldi. Con 58 Tavole naviganti e 904 Fratelli, la Fratellanza Italiana si è legalmente formalizzata in associazione, con la denominazione di Fratelli della Costa Italia, depositando il logo, il marchio, lo Statuto, i titoli e le procedure che ne caratterizzano l'attività, e stabilendo la sede ufficiale nella residenza del Gran Commodoro pro-tempore. Essa fa parte dell'Associazione mondiale delle varie Fratellanze nazionali radicate ormai nei cinque continenti e coordinate dalla "Secreteria coordinadora internacional" con attuale sede in Svizzera, nella residenza del suo responsabile, e dal notiziario mondiale The Tortuga Post. Il sito dell'Associazione Fratelli della Costa Italia è www.fratelli-della-costa.it e i suoi notiziari sono il "Golpe de Cañon" e la Rubrica "Tortuga" pubblicata sulla rivista Yacht Digest. Qualsiasi altra iniziativa, con denominazioni uguali o che possano ricordare quella dei Fratelli della Costa Italia, non ha niente a che vedere con la Fratellanza italiana e internazionale e l'uso del logo e dei marchi depositati è del tutto abusivo.

 

Comm. The Fox 

linea top

MAPPA DEL SITO
COPYRIGHT - Il Cimbro Cibernautico I 2234